Stampa

Alberto Profeta

Alberto Profeta, ritratto

Alberto Profeta inizia giovanissimo lo studio del canto con il Maestro Vittorio Lipocelli e prosegue gli studi presso il Conservatorio Bellini di Palermo con la Maestra Elvira Majorca, dove segue gli stages con Magda Olivero e Renato Bruson e la scuola di perfezionamento vocale con Luciano Pavarotti e Fernando Bandera.

Nel 1998/99 fa parte del cast per la riapertura del Teatro Massimo di Palermo interpretando il ruolo di Radames in Aidae debutta al Teatro Giuseppe Di Stefano di Trapani con l'Italiana in Algeridi Rossini, Turandot di Puccini e Rigoletto di Verdi. Viene scritturato dall'Opera House del Cairo nel ruolo di Radames in Aida.

Nel 2000 al Teatro Politeama Garibaldi di Palermo interpreta I due timidi di Nino Rota e nello stesso periodo la Fondazione Rossini di Pesaro lo inviata per tre produzioni Il Barbiere di Siviglia di Rossini, Rigoletto di Verdi e Tosca di Puccini. Nell'anno Verdiano 2001, viene scritturato dal Teatro Massimo di Palermo in una coproduzione con il Conservatorio di Palermo nelle produzioni Un giorno di Regno di Verdi, Beatrice di Tenda di Bellini.

Nel 2005 interpreta la "Messa di gloria" di Giacomo Puccini eseguita dall' Orchestra Sinfonica Siciliana al Duomo di Monreale. Nel 2007 e 2008 interpreta Mario Cavaradossi nella Tosca al Teatro Flaiano di Roma. Nel 2008 viene scritturato dal Teatro Massimo di Palermo nell'opera Una casa di Morti di Leos Janacek con la regia di David Pountney e la direzione di Gabriele Ferro. Nel 2009 canta nella Madama Butterfly di Puccini nel ruolo di Pinkerton al Teatro Flaiano di Roma.

Nel 2010 interpreta il ruolo di Abdallo nel Nabucco di Verdi al Teatro Massimo di Palermo e al Teatro Carlo Felice di Genova. Sempre nel 2010, al Teatro Massimo di Palermo è Primo Senatore in Die Gezeichneten di Franz Schreker, con la regia di Graham Vick e la direzione di Philippe Auguin e Alfredo ne La Traviata di Verdi, accanto a Mariella Devia, al Teatro Verdi di Trieste.

Nel 2011 torna al Teatro Flaiano di Roma per Madama Butterfly di Puccini nel ruolo di Pinkerton e ancora Mario Cavaradossi nella Tosca di Puccini. Al Teatro Massimo di Palermo canta in The Greek Passion di Martinu. Ancora nel 2011 interpreta il ruolo di Turiddu nella Cavalleria Rusticana di Mascagni al Teatro Bellini di Catania. Nel 2012 è Primo Spirito nell'opera Manfred di Schumann al Teatro Massimo di Palermo, dove esegue il "Gran Concerto di Natale" con l'Orchestra Sinfonica Siciliana e il Coro di voci bianche della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana.

Inizia il 2013 con il "Concerto di Capodanno" al Teatro Goldoni di Livorno. A marzo interpreta Turiddu nella "Cavalleria Rusticana" al Teatro Rendano di Cosenza. A settembre interpreta il ruolo di Cavaradossi nella Tosca al Teatro Sociale di Rovigo.

Repertorio Lirico

AutoreOperaRuolo
Puccini Tosca
La Bohéme
Turandot
Madama Butterfly
Cavaradossi
Rodolfo
Pang
Pinkerton
Verdi La Traviata
Aida
Nabucco
Alfredo
Radames
Ismaele
Leoncavallo Pagliacci Silvio and Tonio
Mascagni Cavalleria Rusticana Turiddu

Repertorio di Musica Sacra

AutoreOpera
Verdi Requiem
Puccini Messa di Gloria
Mascagni Messa di Gloria

Alberto Profeta, Tosca-Cavaradossi, Teatro Sociale di Rovigo 2013

Alberto Profeta, Cavalleria Rusticana-Turiddu, Brindisi 2013

Alberto Profeta su Facebook

Qui, impieghiamo i cookies per semplificare il tuo uso di questo sito.